Disturbi degli Adulti

I Disturbi degli Adulti possono provocare stati di profondo dolore.

La Psicologia e la Psicoterapia intervengono su questi disturbi e sono qualcosa di accessibile. Nella vita ci si ritrova spesso ad affrontare dei problemi. La maggior parte delle volte non riconosciamo il nostro problema e sono gli altri a dirci che abbiamo bisogno di una mano. Le situazioni di che interferiscono con la vita di tutti i giorni e con il nostro desiderio di riuscire a svolgere le attività quotidiane come problematiche relazionali, personali, scolastiche, lavorative, sociali, di memoria, di linguaggio sono superabili ma non autonomamente.

Proviamo a fare un esercizio insieme: chiudiamo gli occhi ed immaginiamo di vivere in un mondo dove basta il cellulare per farsi arrivare tutto a casa; anche in quel caso noi saremmo interdipendenti rispetto ai costruttori del cellulare o delle linee telefoniche, quindi non siamo comunque in grado di aiutarci da soli.

Infatti spesso si è convinti di auto aiutarci o di riuscire a superare la problematica da soli o riusciamo a conviverci, purtroppo non è possibile, è solo il nostro desiderio di essere più potenti anche di qualcosa che non riusciamo a controllare, ovvero, di noi stessi.

Lo psicologo nasce proprio da questa necessità sociale, infatti se l’essere umano potesse aiutarsi e fare tutto da solo non avrebbe la necessità di vivere in un ambiente sociale o chiedere aiuto agli alti per svolgere delle attività.

I Disturbi – Come Superarli

Lo psicologo aiuta a focalizzare meglio i propri pensieri e le emozioni per esprimersi appieno ed utilizzare queste risorse personali a proprio vantaggio.
La consulenza psicologica aiuta ad utilizzare le proprie risorse e potenzialità.
Rivolgersi ad uno psicologo sin dai primi segnali di disagio è utile per non far continuare a correre sempre più in basso la situazione che è già in aggravamento.

Gli obiettivi sono concordati con la persona che mi chiede una visita o un consulto; gli obiettivi non sempre sono chiari al momento del primo incontro e per questo sarà bello vederli insieme.

Le problematiche di un adulto si riversano sulla vita dei figli o investe tutta la famiglia e la sfera delle relazioni.

  • Interventi di prevenzione, diagnosi, riabilitazione e sostegno;
  • Interventi volti alla comprensione e risoluzione delle situazioni in cui le condizioni personali e la relazione con gli altri possono costituire fonte di disagio e di difficoltà;
  • Interventi mirati allo sviluppo personale, migliorando la comunicazione l’autostima e la qualità di vita lavorando sul benessere;
  • Interventi psicologico-clinici sono racchiusi fra:
    • Valutazione psicodiagnostica – disturbi psicologici come depressione, ansia, attacchi di panico, anoressia, bulimia, motivazioni retrostanti a disturbi fisici e l’intero spettro della personalità delle persone;
    • Riabilitazione e valutazione neuro-cognitiva – memoria, attenzione, percezione, linguaggio
  • Interventi volti al benessere psicofisico: cambiamento delle abitudini, come lo smettere di fumare, problemi alimentari, paure come quella di ammalarsi e di morire improvvisamente, dello stress e delle emozioni
  • Per strumenti con fine diagnostico si intendono i famosissimi Test Psicologici. Questi hanno l’obiettivo di riconoscere statisticamente l’allontanamento di alcuni comportamenti o alcune funzioni neuro-cognitive, da quelli più usuali.
  • Svolgere lavoro di diagnosi come psicologo forense quando entra nell’albo di un tribunale, l’albo dei consulenti tecnici.
  • Lavorare Psicoterapeuticamente con la Tolking Cure (Cura con le parole), per poter affrontare problematiche severe come disturbi e/o difficoltà momentanee.

Hai delle perplessità?

Puoi fare una domanda...

Commenti

commenti